° Intense nostalgie… °

20140906_102612_1

” Il “dala dala” che dalla Città di Pietra porta al villaggio di Jambiani, era saturo degli odori familiari di polvere, sudore e spezie. Stavo tornando in un paese che non mi concedeva alcuno spazio personale, che non si preoccupava dell’ igiene… La gola mi si strinse quando il “dala dala” arrivò a Jambiani. Percorsi lentamente la strada sterrata passando accanto alle donne che tornavano dalla spiaggia, lo sguardo rivolto a terra portando enormi sacchi di alghe sulla testa. Il posto era esattamente come l’ avevo lasciato. Perfino il tempo sembrava essersi fermato. Mi rilassai, a Jambiani mi sentivo a casa. “

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...